Giocolinguisticodellunedí

Immagini grafiche di Eletta Senso

Oggi propongo un gioco che riprende l’arte giapponese degli Haiku. Si tratta di sintetizzare, estrapolare poche parole da una poesia già nota seguendo lo schema 5-7-5 sillabe. Il procedimento si può chiamare Haikuizzazione.

In realtà gli Haiku in lingua originale non corrispondono allo schema sillabico in italiano considerata la diversità dei linguaggi, ma ormai è accettabile il primo verso con 5 sillabe, il secondo con sette, e il terzo con 5.

Facciamo un esempio con una poesia di Emily Dickinson


C’è un altro cielo,
sempre sereno e bello,
e c’è un’altra luce del sole,
sebbene sia buio là −
non badare alle foreste disseccate, Austin,
non badare ai campi silenziosi –
qui è la piccola foresta
la cui foglia è sempre verde −
qui è un giardino più luminoso −
dove il gelo non è mai stato,
tra i suoi fiori mai appassiti
odo la luminosa ape ronzare,
ti prego, Fratello mio,
vieni nel mio giardino!

Ecco la mia operazione di Haikuizzazione:

Un altro cielo

luminoso giardino

il gelo non è

Vi lascio un’altra poesia della medesima autrice per provare… Altrimenti provate con un’altra poesia a vostra scelta.


Vi è una certa inclinazione di luce,
i pomeriggi d’inverno —
che opprime, come il peso
di musiche di cattedrale —

Una ferita celeste, ci apporta —
non ne troviamo cicatrice,
ma un’interna differenza,
dove stanno i significati —

Nessuno può insegnarla — altrui —
è il sigillo della disperazione —
un’imperiale afflizione
inviataci dall’aria —

Quando viene, il paesaggio ascolta —
le ombre — trattengono il fiato —
quando va, è come la distanza
nell’aspetto della morte —

Naturalmente dovrete anche scrivere la poesia scelta da voi. Se invece lavorate sulla prima o seconda di Emily basterà scrivere PRIMA o SECONDA.

Buon gioco e buon lunedì ( è un lavoro un poco più lungo e complicato del solito ma c’è tempo per tutta la settimana ).

Il gioco di Massimo che mi ha fatto molto ridere come sempre perché burlesque mi permette di spiegare meglio: si devono utilizzare le parole della poesia estrapolandone pochissime per farne un Haiku. Comunque il testo esilarante di Massimo merita la pubblicazione

Soldati (Ungaretti)
(Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie)


Precari stanno
come denti in bocca
ad una vecchia

https://orearovescio.wordpress.com

La tua proposta ecco il risultato, quindi PRIMA

Una ferita
troviamo cicatrice,
aspetto morte

SECONDA
Da due mie poesie

Doriana n.ro 1
Tu sei selvaggia e spinosa,
tu sei indomita e fiera:
non t’appassire ora,
perché bella è per la vita ora.
Fiore di serra incolto,
fiore di campo disadorno
rifiorisci alla dolce aria
della fresca e odoroso Primavera.

Bella la vita,
non t’appassire ora,
fiore di campo.

Doriana n.ro 2
Quando tu graffi,
quando tu fai le fusa,
sei come una gatta,
che incanta.
Quando tieni il broncio,
quando sorridi,
sei come il sole
che gioca lassù fra le nubi.

Quando tu graffi,
Quando tieni il broncio,
sei il sole.

https://newwhitebear.wordpress.com

PRIMA

Cielo sereno
per te ci sarà sempre
nel mio giardino

SECONDA

Spada di luce
dal cielo senza senso
l’uomo ferisce

https://silviacavalieri.com

17 Comments

  1. La tua proposta ecco il risultato, quindi PRIMA

    Una ferita
    troviamo cicatrice,
    aspetto morte

    SECONDA
    Da due mie poesie

    Doriana n.ro 1
    Tu sei selvaggia e spinosa,
    tu sei indomita e fiera:
    non t’appassire ora,
    perché bella è per la vita ora.
    Fiore di serra incolto,
    fiore di campo disadorno
    rifiorisci alla dolce aria
    della fresca e odoroso Primavera.

    Bella la vita,
    non t’appassire ora,
    fiore di campo.

    Doriana n.ro 2
    Quando tu graffi,
    quando tu fai le fusa,
    sei come una gatta,
    che incanta.
    Quando tieni il broncio,
    quando sorridi,
    sei come il sole
    che gioca lassù fra le nubi.

    Quando tu graffi,
    Quando tieni il broncio,
    sei il sole.

    Piace a 2 people

  2. Grazie Elettasenso per averci fatto meditare su due fra le poesie più belle di Emily Dickinson!! Ti auguro un po’ di primavera nel cuore, tanto per restare in tema!

    PRIMA

    Cielo sereno
    per te ci sarà sempre
    nel mio giardino

    SECONDA

    Spada di luce
    dal cielo senza senso
    l’uomo ferisce

    Piace a 1 persona

      1. Grazie , in passato ne ho scritti tantissimi… Ma confesso che le continue critiche e i commenti non proprio benevoli in merito alla dubbi liceità di chiamarli haiku a causa del mancato rispetto delle regole, mi hanno levato la voglia di cimentarmi. Ciao cara, buona serata!

        Piace a 1 persona

    1. Bello Luisa…come ho scritto gli Haiku in lingua italiana tradiscono la autentica composizione in lingua giapponese per via della differenza sostanziale di lingua. Comunque è sempre bello provarci. Buon pomeriggio ❤️

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...