Azzurri

Urlano gli azzurri tra scritture di luce: l’alba è intorpidita nel tuo muto abito – increspato dal vento. Tengo tra … Altro

Danza

Apri i tuoi rami ambrati e le inseparabili ciglia – così nere d’inchiostro. Caccia ogni debolezza nella nera tenebra tra … Altro

Risorge

Risorge il cuore nel brulicare dell’effervescente. Mi disseto di parole – dopo tanta arsura. Ho note che saltano nella neve.

Dorme

Dorme – ignaro del tempo che macina fredde dita: nell’algido riserbo di pagine sfogliate; dorme – appeso al filo notturno … Altro

Ore insipide

Nella patina grigia – delle insonnie – camminavo verso boulevard disertati con il ricordo fermo di ore insipide. Uno spillo … Altro

Tappeto

Ogni colore si espande e si adagia negli altri colori Per essere più solo se lo guardi Giuseppe Ungaretti

Evocazione di fine anno

Capita, una sera, di aprire un libro e restare incantati. Allora: leggere e rileggere perché duri l’incantamento. Con questo brano … Altro

Colori d’autunno

A te che indossavi colori d’autunno come chimere – tra cadute di gocce verticali cromatiche. Avevi perduta – come una … Altro

Jazz

La musicista abbraccia il contrabbasso come la mantide religiosa. Si abbandona – bambola di pezza – al corpo legnoso e … Altro

Il rumore 

( Immagine grafica di Eletta Senso ) Voglia palustre  fragile imperio  nella notte di catrame  bucano gli astri.  Il rumore … Altro

Dopo gli inchini

Dopo gli inchini di rito Mi ritiro Nella dolorosa fossa Resta solo un riflesso sfocato Del viso nello specchio Entra … Altro

Fili

Fili lunghi in gugliate di donne chine su lembi di lino fili sospesi di ragnatela nell’angolo dove il sole lamina … Altro

Impallidiva

Impallidiva amore volato nelle folate e nelle favole. Tutto s’era fermato franato polverizzato nel lembo di un arcobaleno come una … Altro

Metamorfosi

Strisciarono a lungo con le fragili ali trasparenti e le fragranti antenne luccicanti nel serico letto. I fantomatici ingranaggi dell’inverno … Altro