Categorie
Gioco linguistico

Anagrammar ridendo

Lui se ne andò silenziosamente come una carpa. O forse belando come una capra. Di fatto aveva una crapa bella dura. Lui non aveva una parca saggezza…

Questo è il nuovo Giocolinguisticodellunedí : Anagrammar ridendo. Si tratta di prendere una parola e rivoltarla diverse volte come un calzino per trovare tutte le combinazioni possibili tramite l’anagramma.

Nel mio caso: CARPA CAPRA CRAPA PARCA.

Chi vuol giocare dovrà scegliere una parola e inserirla nel testo anagrammata almeno tre volte. La parola può essere scritta in neretto o trascritta sotto nelle diverse forme.

Tempo una settimana e testi riportati qui ⤵️

Buona settimana

Eletta

China sul foglio scrivo, in PROSA, della SPORA acquartierata SOPRA l’acino ASPRO: unico superstite di un grappolo d’orato ormai ridotto RASPO.
T’ascolto lettore, dici che SPARO sciocchezze… allora rispondo: ma no dai, son solo frivolezze.

https://ilviaggiodelsalmon.wordpress.com

ROMA, AMOR, ARMO, ORMA, MORA, MARO, RAMO
«AMOR mio, andiamo a ROMA la capitale del mondo. Là ci aspettano il Colosseo e il Pantheon».
«Non possiamo andarci. Lascerei un’ORMA evidente! E voglio girare in incognito».
«Allora ARMO il Moro, il nostro brigantino, e partiamo per le isole solitarie dell’Egeo».
Così MARO e MORA, appesi al RAMO, salpano felici verso un mare ignoto, senza visitare ROMA.

https://newwhitebear.wordpress.com

PERSA la PRESA elettrica, uso le RASPE a mano. SAPER modellare il legno è una fortuna, si SPERA venga bene la scultura.
ml


Mi mangio un piatto di RISO con la ROSI mentre gli ORSI ci guardano golosi e IROSI

http://traitaliaefinlandia.com


“Del resto, quale miglior sorte per il nostro estro ? Un serto in capo o un cielo terso?” ( RESTO, SORTE, ESTRO, SERTO, TERSO)

https://wordsmusicandstories.wordpress.com

ORSA RASO ROSA  SORA OSAR

Mamma ORSA ha comprato la stoffa di RASO colorata di ROSA,
vuole cucire un vestito per la figlia SORA ,
così potrà OSAR di andare al ballo nel bosco.

https://petaliazzurri.wordpress.com

Arpista in cucina (anagrammi)/
Petra ha tre ARPE./
Felice assai PARE/
quando può suonare/
i “Tre pezzi in forma di PERA.”/
Di gusti semplici,/
essendo croata,/
mangia la REPA/
e, con le RAPE inacidite,/
come faceva nonnina,/
cucina la jota,/
ottima minestrina!/

https://silviacavalieri.com