Categorie
Gioco Gioco linguistico

Monovocalico

Buongiorno per il Giocolinguisticodellunedí oggi propongo un monovocalico in A.

Ecco il mio esempio:

Accadrà affascinante

l’acclamata alba

Agata acclarata araba

Ah! Amata alfa.

Ringraziando tutti i partecipanti ricordo che potete inviare i testi fino a domenica e che saranno pubblicati qui ⤵️

Buon lunedì

Eletta

Abracadabra alitava papà Achille accendendo la carta rarefatta che aveva avvolto l’arancia e che adesso stava arricciata a cilindro sul piatto. Aveva attorno bambini attoniti e anche adulti, in attesa ansiosa che s’alzasse in aria l’aerostato di carta. Quando accadeva che s’alzasse (avveniva raramente) erano applausi all’artificio di magia e Achille aveva un’aria allegra ad accorgersi di essere l’autore di un arcano.
ml

https://orearovescio.wordpress.com


Alla canna dal gas cala la pappa.
Parla gara amara, dà la manata alla palla l’ala.
Vaga la carta ambrata.
L’afa fa a gara tra la casacca bagnata.
La lavanda rasata bassa.
La massa paga.
Passa la gamma malva.

https://newwhitebear.wordpress.com


La mamma: amala!

http://traitaliaefinlandia.com


La gatta fa cagnara
la capra fa gazzarra
la mamma la strada sbarra
alla calma Anna Clara.
Ma la ragazza par alata
a scansar la malparata:
va a Bra, appagata,
a ballar la bachata.

https://wordsmusicandstories.wordpress.com


Gita antelucana a Punta Chiappa/


Aspra fratta,/
all’alba apparsa,/
ammala alma/
all’amica austriaca.


Ada assonata, Adamo aspetta!/
Albeggia…./
Ascoltami, Ada adorata,/
amica assonnata, assopita:/
Assomigli all’aurora!/
Ardentemente appassionato,/
Attendo… amami ancora,
amami adesso!
Ah… alleviami arsura,
anelante, assetato,
adamiticamente abbigliato,
allucinato, aspetto…

https://silviacavalieri.com


Anna,
casca dall’ amaca,
attratta dall’ alba ambrata,
scalza,
danza, canta, balla.

https://petaliazzurri.wordpress.com


35 risposte su “Monovocalico”

Abracadabra alitava papà Achille accendendo la carta rarefatta che aveva avvolto l’arancia e che adesso stava arricciata a cilindro sul piatto. Aveva attorno bambini attoniti e anche adulti, in attesa ansiosa che s’alzasse in aria l’aerostato di carta. Quando accadeva che s’alzasse (avveniva raramente) erano applausi all’artificio di magia e Achille aveva un’aria allegra ad accorgersi di essere l’autore di un arcano.
ml

Piace a 3 people

Io lo vedo. Però te lo rimando.

Alla canna dal gas cala la pappa.
Parla gara amara, dà la manata alla palla l’ala.
Vaga la carta ambrata.
L’afa fa a gara tra la casacca bagnata.
La lavanda rasata bassa.
La massa paga.
Passa la gamma malva.

Piace a 1 persona

Però non vale ‘affascinante’ o ‘Achille’.
Ecco la mia proposta
Alla canna dal gas cala la pappa.
Parla gara amara, dà la manata alla palla l’ala.
Vaga la carta ambrata.
L’afa fa a gara tra la casacca bagnata.
La lavanda rasata bassa.
La massa paga.
Passa la gamma malva.

Piace a 1 persona

Ciao Elettasenso, stamattina mi girava per la testa un altro monovocalico e, stanca di cercare di ignorarlo, l’ho “trascritto”. Adesso te lo mando, per augurarti una buona serata./

Ada assonata, Adamo aspetta!/

Albeggia…./
Ascoltami, Ada adorata,/
amica assonnata, assopita:/
Assomigli all’aurora!/
Ardentemente appassionato,/
Attendo… amami ancora,
amami adesso!
Ah… alleviami arsura,
anelante, assetato,
adamiticamente abbigliato,
allucinato, aspetto…

Piace a 2 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...