Due anni fa

Lo stesso giorno due anni fa. Nuvole basse tra alberi già verdi di tenerissime foglie.

È tutto indietro ora. E anche i fiori, i prati, le foglie nuove… solo ora paiono risvegliarsi. Fa ancora caldo. Oggi si stava al sole in maglietta. Non so mai come vestirmi. Se sono troppo leggera ho freddo, oggi avevo caldo con il maglione e il pantalone invernale.

Della nevicata non c’è più traccia. I prati sono verdi. Sono appena sbocciati i nontiscordardimé. Ho scoperto nella mia fototeca un bel mazzolino che avevo messo in casa due anni fa.

Non colgo mai fiori. Preferisco vederli nei prati o cogliere la loro fugace bellezza con la macchina fotografica. I nontiscordardimé li ho colti perché sarebbero stati comunque falciati in giardino dai feroci denti del tosaerba…

7 Comments

  1. ogni anno la natura si risveglia in tempi diversi, questa è una stagione in cui non si sa mai come vestirsi, al mattino è ancora fresco, poi di giorno sembra estate, ad ogni modo arriveranno tanti temporali nei giorni a venire, ma solo nelle ore del tardo pomeriggio o serali…

    Piace a 1 persona

  2. in effetti hai ragione. Vestiti coi panni invernali fa caldo, con quelli estivi fa freddo. Quelli di mezzastagione, come si soleva chiamarli un tempo, non esistono più. Così come nelle classiche saune svedesi si passa dal sudare a battere i denti.
    Bella serata

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...