Rumino parole

Immagine grafica di Eletta Senso

Sono un essere ruminante giacché mastico tutto il giorno le parole. Mastico e rimastico parole di fieno e d’erba fresca. Di foglie e tronchi ruvidi e rivoli d’acqua eterni. Mastico e rimastico: assaporo il suono ch’esce sibilante o gorgogliante dalle erre arrotolate e ritmiche o dalle sinuose esse. M’entra in bocca triturando sillabe sonore assonanze serpentine. Rime assortite scordate e sciolte.

Quando trovo un gusto nuovo lo rimastico dall’alba al tramonto per non farlo scappare giù. Un termine inconsueto. Un volo. Uno scoppio. Un lampo. Così sto tutto il giorno nel pascolo linguistico a brucare. Null’altro chiedetemi di fare.

14 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...