Espressionismo astratto

Immagine fotografica di Eletta

Camminare nel bosco dopo giorni di pioggia regala quadri di astrattismo.

L’Espressionismo astratto è un movimento nato a New York negli anni ’40. I pittori appartenenti a questo movimento erano per lo più gestuali: dipingevano con rapidità gestuale su grandi tele, a volte lasciando colare direttamente il colore – dripping – come nel caso di Pollock.

Pollock usava tele poste direttamente sul pavimento e gettava il colore – a volte direttamente dal barattolo o usando bastoni – con getti ampi e veloci e sgocciolamenti.

La tecnica si chiama “Action painting”: infatti il corpo stesso del pittore era, attraverso i movimenti del corpo, parte integrante dell’opera.

Camminando nel bosco si può ammirare come la Natura sia, in fondo, la prima artista espressionista astratta.

Un dettaglio – come quello colto nell’immagine fotografica – ci regala composizioni vigorose per accostamenti di colori e forme impresse – con vigore – dai gesti del tempo.

8 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...