Luna piena

Non lo so mai finché non controllo sulla mia agenda che, guarda caso, si chiama: Agenda della luna.

Oggi mi dicevo: – Oggi non gira. Eppure mi ero svegliata di buonumore. Poi tutto è virato. Cominciando dalla linea telefonica che è sparita: solo emergenza. Così diceva lo smartphone. Niente telefono e niente rete. Accidenti: avrei voluto vedermi un filmetto simpatico…

Mi deve arrivare un pacco. Stare a milleduecento metri significa anche essere fuori dai giri di consegna. Odio attendere un corriere perché non mi permette il movimento che desidero. Faccio un salto in automobile per la spesa dicendo al vicino se per favore, mentre non ci sono, può ritirarlo. Torno e aspetto: non arriva nessuno.

Oggi non gira. Mi sento nervosa… e poi mi dico: – Ma non è che c’è la luna piena. Apro l’agenda ed eccola lì. Sì. Che sciocca. Ecco perché oggi non ero dell’umore giusto, quello che permette di non prendersela troppo per i soliti stupidi inconvenienti e accidenti. Per colpa della luna.

11 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...