Siberia

Immagine fotografica di Eletta

Qui il sole mancherà fino a febbraio. Pare incredibile vivere senza il sole. Infatti lo vado a cercare su o giù. È caldo e piacevole quando batte e si rifrange e riflette nei cristalli della neve. Ci si riesce ad abbronzare anche d’inverno stando al sole perché la neve lo moltiplica.

La mancanza del sole per mesi fa capire perché è così importante. Qui nel cono d’ombra del monte – pare di essere in Siberia. L’auto parcheggiata si tramuta in un cubetto di ghiaccio. Occorre camminare molto adagio o mettere i ramponcini sotto gli scarponi. La temperatura scende sotto lo zero. Stanotte a meno undici.

Poi basta trovare il sole e stare bene. Si può anche fare colazione ai tavolini fuori. L’anno scorso ho preso il sole in maglietta senza maniche a tremila metri a febbraio. Una meraviglia.

Il sole è energia. Il sole per gli antichi era dio. Lo veneravano. Ora, come mi capita di vedere lo smog che in molte metropoli oscura la sua luce e rende tutto coperto da una patina grigiastra, mi fa male al cuore.

Qui in montagna quando c’è il cielo blu e l’aria è tersa, godere dei suoi raggi e calore scalda il cuore. È davvero una meraviglia.

Immagine fotografica di Eletta

10 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...