Al lettore

Immagine fotografica di Eletta

Il malefico spiava i miei scritti e sentenziava: – Non sono le Tavole della Legge. Stava nascosto dietro le tende a spiare controllare e non scegliere. Stava in bilico su fili di ghiaccio scricchiolanti.

Additava tutto l’intorno come male. Tutto era brutto e disdicevole.

Nessuno aveva la verità in mano. Tanto valeva non cercarla.

Il malefico non cercava. Non aveva lampade per illuminare il cammino. Vedeva solo ombre. Ma non si avvedeva della sua – che si allungava come veste stropicciata e strascicata a terra.

Lui non faceva nulla. Il peccato era la sua perenne mancanza.

Mancava il campo la lotta la strada. Gli mancava il pensiero la riflessione la coscienza. La vergogna. Dell’assenza di senso. La vertigine dell’errore. L’ignoranza non dotta.

Il malefico portava il male. Non conosceva il bene. Succhiava energia dai corpi vivi. Era un saprofita un vampiro una zecca.

Occorre conoscere il male per capire il bene.

La stoltezza, l’errore, il peccato, la grettezza,

empiono i nostri spiriti e travagliano i corpi,

e noi alimentiamo i nostri cari rimorsi

come i mendicanti nutrono i loro insetti.

Peccati ostinati, pentimenti vigliacchi;

le nostre confessioni esigono lauti compensi,

e sulla via melmosa rientriamo contenti,

con vili lacrime illusi di lavare ogni macchia.

Satana Trismegisto sul cuscino del male

culla lungamente il nostro spirito incantato,

ed il ricco metallo della nostra volontà

da quel sapiente chimico è volatilizzato.

È il Diavolo che tiene i fili che ci squassano!

Troviamo grazie agli oggetti più ripugnanti,

senza orrore, attraverso tenebre nauseanti,

verso l’Inferno ogni giorno discendiamo d’un passo.

Charles Baudelaire

2 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...