Vetrata

Immagine fotografica di Eletta

La mattina, quando il sole sorge al confine del bosco, appare come una vetrata di Matisse, tra i tronchi.

È davvero molto difficile fare una buona fotografia perché è potente la luce dietro il buio.

C’è chi non ha mai visto questo spettacolo. Dorme.

A me piace svegliarmi presto e andare a letto con le galline. Passerei volentieri la notte a guardare le stelle e parlare con un amico. Ma un amico non c’è.

Così mi alzo presto e mi preparo con scarponi e maglioni e giacche e piumini per andare nel bosco a guardare il bosco. E scatto foto su foto al sole tra i tronchi. Per immortalare l’attimo fuggente.

Ci sono attimi che non è proprio possibile immortalare. Né comunicare se non si ha vicino un amico per guardare “insieme”.

Quindi rimane la contemplazione. Gustare l’effetto vetrata e stare bene. Soprattutto se nei giorni seguenti il sole svanisce sotto fiotti di pioggia insistente e nera. Il sole, allora, rimane dentro.

12 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...