Icona

Fine d’estate – Immagine fotografica di Eletta

Ci sono immagini che segnano la fine o il trascorrere di un momento, di una stagione, di un evento. Questa immagine è per me l’icona della fine estate. Così come le sdraio davanti al lago sono state l’immagine dell’estate piena.

L’altro ieri c’era un lago di nebbia. Bellissima espressione che ho imparato dai vicini montanari, insieme a soffio della valanga e rabbia di vento.

Qui le condizioni meteorologiche e gli eventi legati alla montagna dettano il vivere. Quando c’è un lago di nebbia basta avere l’ardire di salire a tremila metri per vedere il sole. Sotto, ai nostri piedi, il lago bianco e soffice dove è possibile navigare con la mente.

Mi piacciono molto queste parole legate a catenaccio al tempo e agli eventi della montagna. Mi piacciono le novità legate alla stagione, come l’apertura della caccia. I cacciatori sono passati davanti al rifugio stamattina. Uno sembrava uscito da Vogue: ton sur ton marrone militare e bande arancioni, come il bracco che lo accompagnava con la pettorina identica, nel cromatismo, al padrone.

Qui si vedono i pescatori con gli stivaloni verdi e i cacciatori con i fucili in spalla, si vedono uomini sui tetti a sistemarli prima della neve e gli addetti alla diga. Mestieri e personaggi ormai scomparsi dall’habitat cittadino. Tipici del luogo esattamente come certe espressioni verbali.

9 risposte a “Icona”

  1. Bellissimo poter reimparare a vivere seguendo l’alternarsi delle stagioni, la sua (la nostra) naturale ciclicità… anch’io sono tornata con un’immagine, curioso!

    Piace a 1 persona

  2. intanto la foto è spettacolosa, sembra un gioco di ombre sulla quadrettatura della rete e invece le sedie sono reali

    Piace a 1 persona

    1. Grazie 🐞 buona giornata caro

      "Mi piace"

  3. mannaggia, mi è partito il commento.
    sono reali, dicevo, e poste oltre la rete. Vuote e irraggiungibili danno intero il senso del “non più”.
    E poi le tue parole immerse nell’ambiente mi rendono accettabile anche la caccia (ma quel cacciatore-damerino mi sembra francamente ridicolo)
    ml

    Piace a 1 persona

    1. Infatti era proprio ridicolo. Non si fanno sfilate di moda per andare a caccia. Si sta con le mani nella terra e con gli stivaloni verdi nell’acqua.

      "Mi piace"

  4. Anche io amo quelle espressioni locali, così intense

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: