Angelica

La macchina fotografica a volte serve La macchina fotografica a volte serve. Ad ampliare lo sguardo. A vedere il dettaglio. L’altro giorno sono andata a caccia di immagini con la mia Reflex. Un campo era colmo di fiori. Mi sono fermata a vedere. 
L’obiettivo mi permetteva di puntare lo sguardo sul dettaglio e sulla composizione. Fare una buona fotografia non è solo cliccare. È vedere cosa c’è nel campo visivo. Scegliere l’inquadratura migliore. Quella forma appartiene all’Angelica sylvestris. Un’inflorescenza che è un pizzo vegetale e che acquisisce diverse tonalità dal bianco al verde, dal verde al bordeau, a seconda del grado di maturazione. Offre una moltitudine di forme e cromie davvero interessanti e, a mio parere, molto belle esteticamente. 
La natura è Madre davvero prodiga. Vedere le sue creature mi incanta. 
Esattamente come vedere i caprioli che ieri sono tornati nel campo davanti a casa mia.

6 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...