Categorie
Attimi

Ridere

Ho trovato un libretto bianco, un vecchio taccuino con scritti di una decina di anni fa. Mi piace aprire a caso questi libretti che sono depositi di tempo e sensazioni ormai polverose. Chi ero, con chi ero, cosa facevo, cosa pensavo.

La prima pagina è uno schizzo a penna che mi riporta in Trentino: vacanza con amici. Non posso fare a meno di ricordare la mia ex amica, la sua gelosia. Suo marito ormai è morto. Lui sapeva ridere.

È proprio all’importanza del ridere che mi riportano le pagine successive scritte con una penna rosa. Stavo leggendo un libro di Virginia Woolf gli uomini che non sanno ridere e che non sanno far ridere li trovo così noiosi…

Lo penso anche adesso. Dopo dieci anni. Ridere e saper far ridere è fondamentale. E salutare.

19 risposte su “Ridere”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...