Buongiorno

Buongiorno cara padroncina. Ti svegli o no? Lo so che fa freddo e fuori c’è la neve, ma io ho fame…

Così il mio Edo ogni mattina quando me lo trovo sdraiato di fianco o sulla testa a miagolare lievemente, ma instancabilmente. Finché mi alzo.

Di giorno per lo più dorme sul suo morbido cuscino dell’albero tiragraffi. Altrimenti si allunga su di me se leggo… Ormai è piuttosto grande e pesante ma è anche un ottimo scaldino. Se mi alzo miagola infastidito. Ormai abbiamo imparato a conoscere il reciproco linguaggio. Ogni suo verso ha un significato che capisco al volo: quando vuol essere pettinato con la spazzola, quando vuol giocare con la piumetta, quando vuole che io gli apra la finestra per guardare fuori, quando ha fame.

Per il resto come tutti i gatti dorme sedici ore al giorno. E, francamente, mi spiace vederlo comparire come un simpatico fantasma bianco ovunque io vada perché mi segue sempre anche se l’ho visto dormire in camera: eccolo comparire in bagno, in sala o in cucina. Mi spiace che, spostandomi, lui debba interrompere il suo sonno. I Ragdoll sono gatti cani. Davvero inseparabili da noi umani.

6 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...