Tautogramma sillabico del lunedì

Dettagli del Castello del Monte

Sarà che qui ha imperato lo scirocco per giorni, così ho pensato di proporre un gioco linguistico che utilizzi il suono SC in tutte le variazioni vocali, un tautogramma in S più la presenza massiccia di suoni:

Sca sco sce sci scu

Vediamo se riesco a fare un esempio

Sciocco scirocco se scaldi e scuoti sciroppati sciolti sentimenti, con sciabolate sicure, scendendo da scivolosi sciami scuri… Senza sentenza ti scomunico sciocco scirocco che scendi.

Buon gioco a tutti e buon lunedì

Scapigliata, scendo scivolose scomode scale scappando.
Salato, sempre sibilando, soffia spingendomi surreale scirocco.
Sussurra scurrilità sconvolgendomi sensi stimolati…
Spaventoso sogno! Soccorretemi!
Sarò sua sterile sposa?
Svegliatemi! Scuotetemi!

https://silviacavalieri.com

Scavalca la siepe senza scusa sicura: solo una scorribanda. Scossa la sicurezza, scende la sera di stelle e scivola sincera nel sonno. Scorze scure sanno di salsedine e subito sente il sapore. Sanguina e una smorfia sembra sembianze stravaganti. Scatta e sospetta il soldato senza spaventarsi. Sarà di sicuro scandagliando lo stadio: solo scrocconi sanno saltare la staccionata.

https://newwhitebear.wordpress.com

Scusa, ma non scommetto sulla tua scherma. Schivi e scansi bene le sciabolate ma sei sconsiderato nelle stoccate. Scruta lo schermo della tua scellerata sconfitta: scriteriato, a sciabola sguarnita scivoli scavalcando lo schermidore scandinavo che ti schernisce stoccandoti come scrofa allo spiedo.

https://orearovescio.wordpress.com

Scusatemi:
scopro che siete scesi
senza sconvolgimenti e scossoni
su scoscesi e scivolosi sentieri
Ma io scopro ostacoli oscuri
e non riuscirò a scampare
in queste scorribanda sconfinata
tra scabri scogli

https://wordsmusicandstories.wordpress.com

Schiere variopinte sciabordano nell’antrio della scuola che li accoglie scansionandoli. Uno dopo l’altro lo scolaro si scinde dallo sciame ronzante e sciabolato all’ingresso dal raggio invisibile del controllo di temperatura si inoltra guidato da frecce nella pancia del pescecane che lo accoglie. Scale da percorrere, scogli da superare, talvolte scuse da inventare, nuovo e sempre uguale inizia il nuovo anno scolastico.

https://paracqua.wordpress.com

12 Comments

  1. Schiere variopinte sciabordano nell’antrio della scuola che li accoglie scansionandoli. Uno dopo l’altro lo scolaro si scinde dallo sciame ronzante e sciabolato all’ingresso dal raggio invisibile del controllo di temperatura si inoltra guidato da frecce nella pancia del pescecane che lo accoglie. Scale da percorrere, scogli da superare, talvolte scuse da inventare, nuovo e sempre uguale inizia il nuovo anno scolastico.

    Piace a 1 persona

  2. Scusa, ma non scommetto sulla tua scherma. Schivi e scansi bene le sciabolate ma sei sconsiderato nelle stoccate. Scruta lo schermo della tua scellerata sconfitta: scriteriato, a sciabola sguarnita scivoli scavalcando lo schermidore scandinavo che ti schernisce stoccandoti come scrofa allo spiedo.
    ml

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...