Nuovi fiori

Andare nello stesso posto per stare in pace in un rettangolo verde permette di vedere le variazioni della flora nelle stagioni. Questo fiore punteggiava il prato e dato che assomiglia al crocus primaverile e ora siamo a fine agosto ho voluto sapere il suo nome. Si tratta di Colchico minore. Colchicum alpinum.

Questo, invece, catturato col macro del mio smartphone è Balsamina. Impatiens balfouri Hook.

E, infine, non posso dimenticare la campanula così piccola e dolce.

Campanula bienne. Campanula patula.

In questo paradiso c’era un inebriante profumo di Serenella. Riempiva ogni angolo.

16 Comments

  1. Il colchico minore… mi ricorda tanto la fine delle mie estati, da bambina. C’era anche una canzoncina, in francese, che me ne suggeriva il nome: “Colchiques dans les prés/ Fleurissent, fleurissent/ Colchiques dans les prés/ C’est la fin de l’eté…”
    E il vento della sera che muoveva l’erba e quel brividino… (di freddo? di malinconia? di commozione per la perfezione dell’attimo?)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...