Labirinto

Quando ti perdi – e mi perdi – nel labirinto tra rose rosse e centauri, inseguendo inutili quisquiglie volanti.

Quando perdi la bussola di riferimento e ti inabissi nel mare buio tra fosforescenti mostri.

Quando non sai la direzione e la differenza tra bene e male.

Quando – ad ogni angolo – non ti chiedi se sia meglio indirizzarsi a destra o sinistra e fermo stai.

Quando rimani solo con il tuo mazzo di sofferenza per troppi colpi che da solo ti dai.

Senza filo rosso Arianna se ne va.

Lontana.

8 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...