Svegliarsi così

Dopo i cromatismi di ieri, stamattina è tornato a imperare il bianco assoluto. Un bianco che non è immobile, ma compone una texture in movimento continuo. Volteggiano i fiocchi e rendono tutto morbido silenzioso ovattato. Questa primavera non decolla. Qui in montagna è da dicembre che nevica. Nevica molto e nevica spesso.

Sta passando lo spazzaneve. Il mio orto che, finalmente, era emerso riposa ancora nuovamente sotto la coltre. Eppure ero già pronta a concimare e vangare per piantare e seminare ai primi tepori di maggio.

I tempi della natura non vanno che accettati e rispettati.

22 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...