Il sole

Il sole sorge sempre più lento, tira con pigrizia il nero mantello d’ombra. Quando arrivo al lago è per metà scuro e il sentiero freddo di tenue brina. Poi, il luccichio compare saltellante e vivo. L’acqua sceglie il suo abito verde blu turchese smeraldo.

Tra una settimana il rito terminerà. Il rifugio chiude il servizio bar. Dovrò cercare un nuovo panorama per aggiungere gusto alla colazione.

10 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...