Pulirsi l’anima

Immagine fotografica di Eletta

Ci sono persone che hanno bisogno di pulirsi l’anima perché è nera.

Non se ne rendono conto, pur vivendo veramente male. Fanno male a se stessi e agli altri, a chi sta loro vicino.

Ormai mi sono arresa alla consapevolezza che non c’è nulla da fare con persone siffatte. Inutile dire, inutile spiegare, inutile fare. Sarà la vita, con le successive e inevitabili prove, a far capire a rendere necessaria la pulizia.

O forse non sarà mai possibile. Moriranno così come sono: completamente inconsapevoli di agire male, di avere un’anima nera e sporca.

Basta guardare cosa succede a livello mondiale. Altro che pulizia del pianeta Terra. Cominciamo individualmente a pulirci l’anima, cominciamo ad amare il vicino e a non fare la guerra con chi abbiamo al fianco.

Se ciascuno di noi quotidianamente facessimo piccoli gesti di cortesia rispetto e amore tutto potrebbe cambiare. Rispetto verso le persone e l’ambiente.

Chi ha l’anima nera e sporca non si accorge di quelli che sono i suoi doveri e compiti quotidiani. Si strappa i capelli per le guerre mondiali e non ha consapevolezza minima della quotidiana guerra familiare o amicale che fa.

Anima significa originariamente vento, soffio, aria che si muove.*

Chi ha l’anima nera è una persona pesante a cui manca la leggerezza del soffio, del respiro.

* Tratto da: Essere migliori – Mancuso

7 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...