Sommersi

Immagine fotografica di Eletta

Ecco: a furia di desiderarla è arrivata. Neve neve neve. Ha raggiunto le finestre.

Stamattina erano tutti in giro a spalare. La neve era incredibilmente morbida e leggera. Io ne ho spalata poca perché ultimamente ho avuto una dolorosa contrattura al braccio.

Oltre alla romantica neve ( che bello stare abbracciati a letto a scaldarsi mentre fiocca ) prima è partita la corrente elettrica e quindi non funzionava il riscaldamento, compresa la mia fantastica stufa. Poi mi è partita la linea telefonica. Quindi tutto il giorno disconnessi e non collegati con il mondo. Quindi niente tv. Niente rete. Niente di niente.

Per fortuna il mio compagno mi ha lungamente scaldata e mi ha fatto compagnia.

Dopo pranzo, mentre cercavo di scaldarmi con il fuoco della cucina a gas, la corrente è tornata. E solo da poco è tornata anche la linea telefonica.

Questa è una fotografia scattata nel primo pomeriggio quando sono uscita a fotografare e a respirare l’odore di neve. Sono uscita da sola perché il mio compagno esce solo verso le diciotto per via del cane. Per ringraziarlo del lavoro da spalatore fatto gli ho dato cibo per pranzo e cena. Noi non viviamo insieme.

31 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...