Guardatevi nella carta

Oggi guardavo la superficie liscia, bianca e vellutata del tronco di una betulla. Mi ha ricordato un foglio di carta. Solo per il grande rispetto che nutro per le piante non vi ho scritto sopra.

” Non è nello specchio che bisogna considerarsi. Uomini, guardatevi nella carta”.

Henri Michaux

La carta sì, invece, fa paura. A guardarla, se non si sapesse, la si direbbe il simbolo stesso dell’innocenza, così bianca, fragile e leggera. Eppure che diabolica potenza”.

Dino Buzzati

Persino le parole sono nate col sapore di carta”.

Charles Olson

I bei modi di essere con sé / davanti al foglio bianco / minacciati d’impotenza /fra due tempi e fra due spazi.

Paul Eluard

5 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...