140mila

Tra poco arriveremo alla soglia critica di 140mila morti dall’inizio della pandemia. Passa il tempo, ma pare che qualcosa non cambi. Se non i fenomeni meteorologici: così mi svegliavo un anno fa. Adesso, dove c’era il muro di neve, se apro la finestra della mia camera c’è la mia auto parcheggiata sull’erba morta del giardino.

Ci sarà spiegato, rispiegato, oggi cosa dovremo o non dovremo fare. Per non aggiungere numeri, che sono vite e persone, a questo già devastante cifra.

Ogni mattina leggo più di un quotidiano online e, francamente, non ne posso più di leggere di gente che rifiuta l’ossigeno e il vaccino e muore. Per chi ha voluto approfondire conoscere informarsi e poi scegliere il tempo c’è stato, considerato i due anni di pandemia.

11 risposte a “140mila”

  1. purtroppo i numeri dei contagi sono ormai impressionanti, arriveremo a 500.000 contagi al giorno nell’arco di 2 settimane, chi non è vaccinato non se la passa di sicuro bene in questo periodo, noi vaccinati dobbiamo solo sperare di non prendere una forma grave…
    Si conferma poca neve almeno fino al 20 gennaio, poi forse cambierà qualcosa, vedremo…

    Piace a 1 persona

  2. Sembra che i numeri dei morti giornalieri salirà quasi ai livelli prevaccini. Varianti e nessuna voglia di vaccinarsi o fare la dose booster non promette nulla di buono. Comunque per fermare il cntaggio c’è un solo sistema: il lockdown. Ha funzionato l’anno scorso, ha funzionato in Germania e Austria ma i nostri baldi politici fanno calcoli elettorali. Staremo a vedere cosa succede

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: