Che ci faccio qui?

Animazione su immagine di Eletta Senso

Ci sono giornate decisamente negative. Iniziano male con tanti spilli non da agopuntura. Non curativi. Neve abbondante ieri e nuove sorprendenti iniziative della nuova giunta. Bravi! Tanto per complicare la vita ai montagnini sommersi da panna montata e muniti di pale: occorre spostare le macchine! Mi viene in mente una antica canzone ritornello di Salvi, mi sembra si chiamasse così.

Comunque neve neve neve e devo pure scendere in città per una visita specialistica. Strade innevate e temperatura sotto zero. Arrivo.

Sono nella sala d’attesa dello studio specialistico. La mascherina mi soffoca. Chiacchiere per ingannare l’attesa. Argomento: Covid, regole, che dobbiamo fare? La ragazza giapponese violinosta mi ha misurato la temperatura.

In queste situazioni ci si rende conto che c’è qualcosa di strano. Qualcosa che è proprio strano. C’è anche un po’ di nervosismo. Chissà perché dopo più di un anno siamo tutti nervosetti e provati e stanchini…

Mi chiedo quando finirà tutto questo. Quando? Il mio terzo vaccino sarà dopo Natale. L’ho saputo oggi.

Chissà se Cacciari ogni tanto, nella sua vita quotidiana, anche lui ogni tanto prova a essere in una situazione così… Ad attendere in uno studio specialistico con la mascherina stando al proprio posto. Zitti e buoni. Chissà.

Per fortuna il medico è bravo. Spiega e fa quello che deve fare.

Torno col buio e non vedo l’ora di essere a casa. Sono quasi arrivata… ultimi metri e una macchina blocca la strada: quattro ragazzi cercano di mettere le catene perché il dosso è ghiacciato e non si sale. Attendo. Attendo. Attendo.

Finalmente vanno. La strada è libera e ora tocca a me. Niente: la strada è una lastra di ghiaccio. La macchina slitta, va dove vuole lei. Torno un po’ indietro e faccio una rincorsa fino alla cima. Per fortuna!

Finalmente sono a casa. Giornata da chiudere e dimenticare. Per fortuna finita. Domani è un altro giorno si vedrà!

16 risposte a “Che ci faccio qui?”

  1. purtroppo con la neve dalle tue parti è una tragedia, io non so se riuscirei ad abitare in montagna tutto l’anno, la adoro, ma proprio per il discorso viaggi in macchina ho incubi solo a pensarci, infatti sono anni che non vado sulla neve d’inverno proprio per non dover spostare la macchina sulla neve. Riguardo la pandemia, è ancora molto lunga, io la terza dose in teoria dovrei farla a inizio febbraio se devono passare 5 mesi…🤔

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: