La meditazione come medicina

Lago rosso di bauxite
Lago rosso di bauxite

Per la vacanza al mare ho portato due libri fisici, cartacei. Questo che sto leggendo l’ho preso a caso, era il primo di una pigna in corridoio. Fa parte di una collana del Corriere della sera dedicata alla Scienza e Mindfulness.

Ogni tanto fa bene riflettere sulle cause del benessere e malessere. A pagina 183 viene detto:

Nella psicologia buddista la salute mentale è semplicemente definita come un decremento degli stati insani della mente e un aumento degli stati sani della mente.

Qualità insane come

l’odio

l’attaccamento

l’invidia

la confusione

la rigidità

la dipendenza

e la preoccupazione.

Le qualità, invece, che definiscono la salute umana includono:

la flessibilità

la chiarezza

l’amore

l’assenza di paura

e l’agio.

Volutamente ho scritto i termini staccati e uno sotto l’altro perché è bene riflettere – a livello di consapevolezza – su ogni parola e sul riverbero che ha per noi.

Sono flessibile come un giunco o rigida? Sono a mio agio o provo disagio e paura? Ho la mente confusa o chiara? Provo odio o amore?

Il libro che è una trascrizione degli interventi di illustri scienziati e operatori di psicologia comportamentale e buddisti quali il Dalai Lama e Kabat-Zinn, offre un largo specchio di analisi e riflessioni e descrizioni su come le diverse terapie che lavorano con soggetti depressi utilizzano metodi per migliorare lo stato di salute e benessere dei soggetti. Su che cos’è la depressione e come è difficile uscirne senza averne ricadute.

La base su cui lavorare al di là dei metodi è la motivazione. Chi ogni giorno si sveglia senza voglia di vivere è già morto. Chi continua con le ruminazioni mentali, il ripiegamento sul proprio sé, la tristezza e il vuoto se non viene aiutato difficilmente guarisce. Perché la depressione è una malattia.

10 Comments

  1. vero. La depressione è una malattia che va curato con il calore delle persone che ti vogliono bene.
    Farmaci, psicologi… ciarpame. Solo il calore e la comprensione di chi ti ama e ti vuole davvero bene aiuta il depresso ad apprezzare ancora le cose che lo circondano.

    "Mi piace"

  2. interessante questa lettura, anch’io in passato avevo letto diversi libri su queste tematiche, ti fanno riflettere e soprattutto comprendere i veri obiettivi della vita. Io ricordo che all’epoca compresi che non valeva la pena fossilizzarsi su dei problemi personali, ma che bisognava guardare avanti e cercare di mutare il proprio modo di pensare. Devo dire che negli anni ci sono riuscito, forse anche grazie a quelle lontane letture….😊😉👍

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...