Non sopporto…

Ora ve lo devo proprio dire. Nei blog non sopporto i pezzi lunghi. Per leggere molto e a lungo ci sono i libri e i quotidiani. A parer mio.

Apprezzo, al contrario, i pezzi corti. Più corti sono, più li apprezzo. Mini storie, mini racconti, mini esperienze.

Poche righe, a volte, dicono di più di molte lunghe parole.

Per questo motivo mi scuso in anticipo, ma non leggerò mai articoli postati che richiedono una lunga concentrazione e molto tempo.

Devo leggere ancora molti classici che mi mancano. Il tempo è prezioso.

Naturalmente è sempre una questione di misura ed equilibrio. Ci sono persone che postano articoli interminabili, lunghissimi. Francamente non so quanti sono disposti a leggerli dall’inizio alla fine eppure mettono “mi piace”…

Non so quantificare il tempo ottimale di lettura, ma diciamo – considerando che per lo più leggo sullo schermo dello smartphone – diciamo che un articolo per me è già lungo se obbliga a più di dieci spinte in su nello scorrimento della pagina.

Vediamo questo che sto scrivendo e che ora, per coerenza, terminerò quanti scorrimenti permette e obbliga.

Uno, al massimo due. Ok. In stampa!

27 Comments

  1. Eh dipende……a volte mi dilungo per necessità a volte sono sintetica, dipende dal momento e dalla mia necessità di esprimere un momento…. io leggo con attenzione tutto, ovviamente facendo una cernita di bloggers per i quali nutro un grande interesse.

    Piace a 1 persona

  2. Sono d’accordo con te. Articoli prolissi che alla fine non vogliono dire nulla. Io se non ho niente da dire non svrivo. Già ci sono i commenti ” fotocopia ” come li chiamo io che sono sempre uguali, i cloni dei cloni. Come stai? Buon pranzo, un sorriso, un abbraccio, un bacio, alla prossima, grazie per essere passato( dove scusa?), buon pomeriggio, serena cena, lieta notte, ottima colazione…
    Ti dirò con sincerità: la vita vera è altro e mi hanno veramente stancata

    Piace a 1 persona

  3. In generale sono d’accordo con te, però mi è capitato di essere catturata da articoli molto lunghi, ma talmente interessanti o divertenti che non sono riuscita a smettere di leggere fino in fondo.

    Piace a 1 persona

  4. io nel mio blog cerco di fare sempre post con al massimo 7 immagini e qualche riga di testo, infatti narrazioni lunghe mi durano mesi, ma così facendo tengo viva l’attenzione e non stanco chi legge ogni giorno. Anch’io leggo spesso dei post che per leggerli tutti ci vogliono ore, infatti sarebbe meglio suddividerli come faccio io a mio avviso, ma va beh, ognuno la pensa a suo modo…😉👍

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...