Nero

Quando la vita sprizza solo assurdità in un ridicolo e sgargiante girotondo conviene il nero. Rintanarsi nell’assenza di energia. Dove tutti i colori vengono succhiati aspirati portati via. Un nero laccato come vernice. Un nero opaco come un suono ottuso che assorbe fittizzi dialoghi. Lunghi estenuanti nonsense. Fugge allora l’anima liberata da un poco d’ombra. Fugge dalla troppo oscena luce.

6 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...