Philippe Daverio

Era venuto una sera nella mia città. La sala del teatro era così piena che avevo preso posto sui gradini di lato alle poltrone, armata del mio tablet avevo scritto in diretta tutto quello che aveva detto.

E lo avevo pubblicato il giorno dopo nel mio blog Tranellidiseta.

Una signora mi aveva ringraziato di cuore nei commenti: nessun giornale locale ne aveva dato notizia, nessun sito della città. Una mancanza di attenzione che l’aveva addolorata.

Philippe Daverio era un uomo raro: di una intelligenza e cultura vivace e polimorfa. Mi mancherà.

https://www.repubblica.it/robinson/2020/09/02/news/morto_philippe_daverio-266033462/

15 Comments

  1. Ricordo la sua prima comparsa in televisione. Era un programma in tarda serata nel quale lui ed i suoi ospiti si trovavano a tavola e conversavano su temi vari, c’era sempre l’arte, la storia, società. Era molto piacevole perchè era autentico, profondo con leggerezza.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...