E state

Oggi ho scritto sulla mia agenda estate. Perché solo oggi ho sentito il suo arrivo – nella azzurra fionda del tempo.

Un delirante fermento di api tra gonfie e trapuntate nubi. E il fieno di bronzo nel campo raso. E la piena luce sull’oro della pelle.

Sullo sfondo una nettezza di montagne a coronare lo spazio finito.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...