Primavera

Mi chiedo: se qualcuno, per totale inconsapevolezza, si comporta molto male nei nostri confronti: come comportarci?

Non essendo una monaca buddista o una suora cattolica, non essendo una santa, agli sputi non so rispondere con il sorriso.

Poniamo il caso che una persona vi faccia del male, vi irriti, vi insulti. Che fare? Normalmente, nel caso di tre ex amiche io, semplicemente, ho chiuso la relazione. Invidia maldicenza gelosia: tre veleni da cui preferisco stare alla larga.

Purtroppo sono dotata di antenne sottilissime e sensibilissime, purtroppo vedo dietro la facciata ciò che è. L’invidia è verde e acida: corrode chi la prova e la persona su cui cade.

A parte le amiche, come rispondere a qualcuno che si è comportato male? Chiudendo le porte? Perdonando? Con gentilezza amorevole comunque e sempre? O una bastonata sulla testa ogni tanto è salutare?

Avete presente il bellissimo film: Primavera, estate, autunno, inverno e ancora primavera? Il maestro silenzioso come un gatto sa cosa fare con il ragazzo arrivato a fare pratica.

23 Comments

  1. Non è facile darti una risposta perchè bisognerebbe considerare le circostanze: che tipo di insulto? Qual è il tuo livello di sopportazione? Chi si è comportato male? Ne vale la pena? Altre domande, lo so, ma servono a rispondere.

    Piace a 2 people

    1. Il livello di sopportazione è, naturalmente, assai personale. Io non sopporto la maleducazione. Proprio no. La cafonaggine, la prepotenza, la villania.
      Lallib generalmente non entro in particolari: lo so, hai ragione tu. Come dare un giudizio senza sapere?

      "Mi piace"

  2. In realtà io non ho mai creduto nei religosi “amore per tutti e fiorellini”, sono un’esasperazione.. se qualcuno ti fa un torto è legittimo difendersi.. e la difesa naturale, nell’uomo, è allontanarsi, ed anche provare rabbia perchè è un modo per elaborare…

    Piace a 1 persona

  3. Hai detto: per totale inconsapevolezza. Se è inconsapevole di averti offeso o fatto del male è difficile contrattaccare senza essere fraintesi. Se stiamo parlando di una persona stupida allora lascia perdere. In altro caso non saprei. Io tendo a lasciar correre e poi mi dimentico fortunatamente.

    Piace a 1 persona

  4. Molti anni fa, una persona mi ha urlato sul muso un epiteto che non sto a ripetere. Io ho allungato la mano e, sorridendo, mi sono presentata con il mio nome e cognome.
    Però, se una persona con la quale ho rapporti quotidiani, mi offende, mi fa del male, ripetutamente e senza provocazioni da parte mia, allora chiudo ogni rapporto, definitivamente.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...