Mi muovo meglio in difesa

Mi muovo meglio in difesa. Scudi alzati, lancia in resta. Mi piace molto il campo di battaglia: conosco ogni mossa, prevedo la direzione, pianifico strategie. Ho un protettivo carapace in cui ritirarmi, se il tempo é inclemente, se grandina o tempesta, se il nemico è alle porte, sta attentando alle mie mura, con pericolose macchine.  Non agito mai la bandiera bianca. Resisterò fino alla morte.

Non so come reagire alla bontà. Non sono allenata, preparata, non ho strumenti difensivi, sono nuda e non protetta. Non so reagire alla gentilezza, al gesto non previsto. Mi manda in crisi. Mi sento smarrita. 

Datemi un orco, un mostro, un drago. So ucciderlo, so come combatterlo. Avere di fronte un essere spregevole moltiplica a dismisura la mia energia. So come fare. So cosa fare. Tagliare la testa, colpire al cuore. 

Datemi un gesto dolce, una carezza: avrete vinto, sarò inerme. Spersa. La gentilezza amorevole mi sbaraglia. Più arriva inaspettata più mi stravolge. Non sono abituata alla bontà. 

7 Comments

  1. Frasi secche come colpi di mitraglietta. E dietro le misure di sicurezza il cuore batte di nascosto: le mura della fortezza vacillano e si sbriciolano sotto i colpi dei voli della farfalla, di un tenero fresco venticello e la nascita di un fiore.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...