Fatelo con classe 

Se chiudete una storia fatelo con classe. 

Siate gentili anche se lui si è dimostrato arrogante prepotente irriconoscente presuntoso orgoglioso maleducato.

Ringraziatelo. Quando riportate le chiavi non dimenticate di lasciare nella buca della sua posta, oltre alle chiavi, un biglietto con scritto: grazie per tutto il tempo condiviso. 

Bloccate il suo numero di telefono su tutte le applicazioni e servizi del vostro telefono: eviterete inutili discussioni con toni troppo forti: fa caldo. 

Non abbiate ripensamenti e godetevi la vita. Un bel sorriso, una mise adatta al lutto amoroso, ma anche no. Uscite e godete di ogni lunga occhiata che gli uomini vi lanciano: ricordatevi che lui non vi ha mai fatto un complimento. Siate grate alla vita perché vi ha offerto l’opportunità di essere gradevoli. 

Non vi fate più vive. Anche se avete lasciato lo spazzolino, compratevene uno nuovo. Lasciategli in casa il regalo costoso che, con fatica, vi ha fatto negli anni. Non vi ha certo comprata con mille euro. Voi meritate di più e vi regalerete sicuramente qualcosa di eccellente: la libertà.

8 Comments

    1. Quanto è vero 😉 sei un acuto psicologo. In fondo un rapporto affettivo è anche un gioco di posizione one-up ( per chi sta sopra ) e una posizione one-down ( per chi sta sotto ). Equilibrio delicato e, spesso, instabile.
      Buona giornata
      Eletta

      Piace a 2 people

    1. Adoro l’ironia, e anche un pizzico di cattiveria. Non siamo sante e, per quel che mi riguarda pur apprezzando lo Stoicismo, neppure stoiche. Lasciare con classe dà un gusto che ripara, in parte, i danni subiti.
      Eletta

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...