Microcosmo


Vita variabile di spiaggia…


Sto distesa sul lettino in prima fila così vedo tutti i bagnanti. Questo microcosmo tipico.


C’è miss “Ferragni variazione mora” : arriva con un costume intero che non cela nulla, giustamente aperto sulle poppe piene ch’escono per metà e sulle rotondità del lato B interrotte dal filo interdentale del tanga. Sulla schiena due bretelle che si incrociano. Della serie guardatemi ammicca al suo Fedez moro, roteando lo sguardo e il corpo per raccogliere applausi.


Passa un grosso mottarello gonfiato con un esile donnina. Saettano bimbi e ragazzi che si tuffano senza esitazione. Un gruppetto aspetta impaziente l’arrivo di un pedalò. Poi stanno fermi a cento metri dalla spiaggia a prendere il sole. Mah.
Alcune donzelle chiacchierano in acqua. Approfittano del riverbero che arriva alle gambe e nei punti più oscuri.

Sento parlare in francese tedesco e italiano nelle diverse versioni dialettali e di accento. La spiaggia è piena come se fosse agosto. Mi auguro che lunedì sparisca metà di questo microcosmo.

Non mi sono mai annoiata a prendere il sole in spiaggia perché mi piace far parte di questo parlottio sommerso dal fluire del mare e del vento. Mi piace guardare la gente osservare i corpi così esposti e quasi nudi. Catturare qualche parte di un discorso nascosta dal parasole del lettino come in un capanno di caccia.

D’altra parte dopo tanti anni di montagna se non lo faccio ora, quando?

P.s. Mi sono dimenticata le quattro bertucce sullo scoglio che invece di guardare l’acqua cristallina sono impegnate, ciascuna per conto proprio, a guardare il proprio individuale mondo nel cristallo del cellulare.

12 Comments

  1. Parto dal fondo: come fai a dimenticarti di quelle che guardano il cellulare??? Non è forse il comportamento tipico della maggior parte dei tipi da spiaggia italiana?…La tua panoramica visiva mi riporta alla mente quegli stereotipi da Sapore di Mare – film dal quale tutti prendiamo le distanze ma che, come tutti i cult all’italiana, qualcosa ha insegnato – pertanto mi hai fatto sorridere…

    Piace a 1 persona

    1. È vero. Il comportamento più osceno in senso lato, cioè fuori dalla scena, di molte bertucce e bertucci. Allucinante. Sembra proprio che ci siano umani ormai incapaci di tagliare questo cordone ombelicale col proprio telefonino 🙄 buona serata 🐋🐟🐳

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...