Fortunata

Immagine fotografica di Eletta

Come sei fortunata!

Certo: mi ritengo fortunata. Perché vivo sopra la valle di smog e ho il cielo e l’aria tersa. Cristallina. Perché vivo in montagna dove albergano i lupi e il silenzio. Perché non ho code all’ufficio anagrafe o in posta. Perché posso camminare in mezzo alla strada ( mia madre ogni volta che viene a trovarmi mi sgrida, non sa che qui anche i bambini camminano in mezzo alla strada considerato il traffico zero).

Sono fortunata perché sono a contatto con la natura. Sento il profumo dei pini. Posso godere di una pista per sciare scivolare con gli sci lasciando scie ( come Massimo Legnani ha saputo ben giocare linguisticamente nel commento precedente ).

Nulla mi è stato regalato.

Tutto è stato desiderato cercato pagato. In questo caso la famosa legge dell’attrazione ha funzionato. Più un po’ di Fato. Che, ogni tanto, ci mette lo zampino e dà la giusta spinta.

Volere è potere. Ora mi godo quello che non potevo nemmeno immaginare fino a dieci anni fa. Anche se, sotterraneamente, il terreno lo preparavo buttando dei sogni.

10 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...