Premonizione

Io che so

prima che accada

un movimento o intoppo o fatto sotteso implicito imprevisto

quando tutto è già pronto

per spiccare il volo

e le ali aperte

e invece

sto distesa

come dormiente

nel piumoso letto

a nulla fare

in attesa che il cielo stabilisca

le sue trame e metta un ostacolo

alla prevista corsa.

20 Comments

      1. No, non credo di essere ottimista; penso, piuttosto, che finalmente mi sono liberato del peso dell’attesa, e che ho capito che il tempo va aggredito, prima che sia lui a farlo con me; ovvio che il tempo è più forte di me, ma io ho un vantaggio rispetto a lui: sono consapevole, il tempo no, tic tac, è sempre uguale a se stesso, non ha coraggio: io sì.

        Piace a 1 persona

  1. L’elegia dell’attesa del suono della sveglia. Io così ho interpretato le tue parole suggestive. Il momento languido dell’ozioso rimanere al caldo fra le coltri nell’illusoria speranza che non accada quello che deve accadere e tu non debba spiccare il volo come ogni mattina. 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...