Categorie
Attimi

È arrivato

È arrivato il sole a tingere di luce la mia casa. Sembra incredibile avere il sole dopo mesi di tenebre. Sto distesa ad assorbire ogni raggio con gli occhiali che specchiano il cielo, ma nel mio cuore non c’è un’ombra di luce. Perché io sono dove cadono bombe e proiettili e dove è disceso il buio.

Categorie
Attimi

Tre anni fa

La mia applicazione Google Foto mi fa vedere com’era la situazione tre anni fa. Caspita quanta neve rispetto alla spolverata dell’altro ieri.

Mi rendo conto che questo novembre sto soffrendo maggiormente la mancanza di sole… Ho capito perché: settembre in Salento è stato un mese di sole pieno presente e quasi assillante per cui tornare qui è stato un salto davvero molto forte. Come passare dall’estate all’inverno saltando completamente il passaggio autunnale.

Sole in Salento

Stamattina il sole siamo andati a cercarlo su dove c’è. Il sentiero era un miscuglio di foglie e neve e terra e ghiaccio. Alcuni alberi erano ancora verdi, gli aceri gialli e il monte bianco e scintillante di neve. Mi sono seduta su una panchina ad assorbire ogni raggio di luce e di sole.

Immagini fotografiche di Eletta Senso
Categorie
Attimi

La notte e l’agonia della luce

La notte allunga il suo nero mantello e divora i colori fino al mattino. La luce sta diminuendo come la fioca del lume. Ogni giorno più ombra. Ogni giorno soffoca il sole.

Chi abita in pianura non può capire questa agonia della luce. Ogni giorno ogni ora. So che non lambirà mai più le finestre della mia sala dalla seconda settimana di novembre fino a febbraio. Mai più per mesi.

Allora si deve salire cercando le zone che non rientrano nel cono d’ombra per qualche ora in più e godersi e bersi la luce. Ancora un po’ in questi giorni di cielo blu. Così terso e profondo.