Categorie
Attimi

Tautogramma in P

Buongiorno questo è il paesaggio che vedo dalla finestra del bagno in una giornata di pioggia battente.

Per il Giocolinguisticodellunedí ho deciso di proporvi un Tautogramma in P come Pioggia.

Ecco il mio esempio un Po’ Pazzerello

Piove perennemente su pervinche petunie portulache e peri. Perfino da perifrasi penzolanti e da pertiche di prosa. Perdinci piove più di PPPPPPPPPPP pericolanti in pieghe particolarmente profonde di palandrane perniciose!


Come sempre avrete tempo una settimana per inviare i vostri deliziosi testi che verranno pubblicati qui ⤵️

Buon lunedì Piovoso ☔💧💧💧


Pantalone pianta Phaedranassa nel prato della padrona.
«Piantala di piantare piante!» Protesta Perla, la proprietaria, palesando il pugno.
«Padrona Perla» piagnucola Pantalone. «Pianto la porcellana purpurea?»
Perla si pianta pericolosamente alla presenza del povero Pantalone. Parte un pugno e prende il poveraccio.
Che pessima pasta di padrona!

https://newwhitebear.wordpress.com


Partita (a scacchi)


Potrei pure pensare di puntare alla patta, però mi piacerebbe prevalere nella partita.
Perciò, prima porto una pressione sulla parte destra per preoccupare Paolo e poter poi procedere con un pedone al centro. Pago perdite pesanti, pur preventivate, però intanto premo col pedone protetto dal mio pezzo più potente. Ad ogni progresso del pedone perdo un pezzo, partita pazza la mia, pericolosa, pavento di perdere. Ma poi, passo dopo passo, promuovo il prode pedone a donna. Ho la partita in pugno!
Però, purtroppo, poi perdo. Per pura presunzione, perché ho pensato più a proiettarmi avanti che a proteggere il prezioso e precario re. Peccato!
ml

https://orearovescio.wordpress.com


In un plumbeo pomeriggio piove picchiettando sul pergolato

sui pantani paludosi

nei pineti

e pacatamente sulle piante perenni

sui petali delle primule

sui pungenti pungitopo

sui pampini sulle pigne

e piano piano tra piccoli passi

Penelope passeggia piacevolmente tra profumi pluviali

panorami pastello e paesaggi pittoreschi.

https://petaliazzurri.wordpress.com



Parnaso procelloso


Prima pioggia/
pelle palpeggia,/
picchietta pallida pulzella/
persa per prati,/
pura, pavida,/
prosperosa,/
palpitante, paurosa…/
Pressa Pan,/
piccoli passi pudichi./
Pungono piedini/
pruni puntuti./
Pan prosegue pertinace,/
passione prova,/
possederà/
povera pastorella?/
Pecorelle piangono…/
Pallade pietosa,/
proteggila!/

https://silviacavalieri.com


Penso che per papà preparerò profumate pietanze: prima la pappa al pomodoro. Poi un paio di pernici al passito e pastose patate pasticciate. Passerò presto ai peperoni in padella con prosciutto. Per provare la mia perizia posso predisporre piú piatti prelibati: panini con pancetta, pancake alla papaya e profiteroles. Prenderò papà per il piacere del palato. Che pacchia!

http://traitaliaefinlandia.com


Permettetemi di parlare di pasticceria piuttosto che pensare alla politica
Preparo prelibati pasticcini pelando pere e pesche, passandole in porto o passito e posandole piano piano su pezzetti di pastafrolla . Poi li pongo in piccole pirofile e li passo a piena potenza.
Piacevoli profumini provenienti dalle paste preannunciano il preciso punto di preparazione. Per presentarle, pongo le prelibatezze su preziosi piattini di porcellana di Praga.

https://wordsmusicandstories.wordpress.com

Categorie
Gioco

Giocolinguisticodellunedí

Buongiorno, ringrazio tutti i valorosi partecipanti al Giocolinguisticodellunedí che mi stupiscono per bravura e costanza…

Oggi propongo un tautogramma in P in onore della benvenuta Primavera. Qui sembra proprio esplosa e si sta al sole anche in maglietta nelle ore più calde. Mancano solo i fiori perché è tutto troppo secco.

Comunque… Vediamo se riesco a fare un breve testo di esempio così su due piedi:

Prima piantala perbacco! Pioverà prima o poi. Non pensare piogge pesanti e persistenti… Ma piccole perle perpendicolari per primule e pervinche. Pioverà prima o poi. Perdinci!


perdonare poco,
però perdonare sempre
può procurare
piacevoli piccoli pensieri!

https://cucinandopoesie.wordpress.com


Provo pietà per le povere piante che patiscono e penano, prive di pioggia. Provvedo con una pompa a procurare loro un palliativo e paiono prosperare alla parvenza di pioggia.
Pare che poi pioverà per parecchio. Purtroppo i per e i pruni, non i pini né la piracanta, patiranno per la potenza pluviale.
ml

https://orearovescio.wordpress.com

«Peccato per i petali della petunia perché non piove da prima di Pasqua».
«Panzane!» Proferisce Pietro picchiettando sul piano con la punta della penna. «Piove, piove! Dai!
Poi pacatosi, prende la paletta e la pianta con padronanza.
«Pace?» Pronuncia Paola con la pisside per pacificare Pietro e Pierluigi. «Tra poco pioverà sul nostro paese. Parola di Padreterno».
Pacche e piaceri in piacevolezze.
Pacchetti pendono perfetti dal pruno.
Pagine prive di pensieri per pappare la pagnotta.

https://newwhitebear.wordpress.com



Piano piano la primavera ci porta paesaggi Pasquali: pendii punteggiati di primule e pratoline, profumo di prugnoli, peppole di passaggio e passerotti pigolanti e pavoncelle…
Per noi le prime passeggiate, pedalate e picnic sui prati.
Persino il plenilunio della Parasceve.
Penso però che la primizia più preziosa che pretenderemo questa primavera sarà la Pace!
🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊🕊



http://traitaliaefinlandia.com


Peccato porta piacere: prima, poi, pertanto. Paradiso può piacere per poco. Pensieri porci pungono persistenti. Potremo poi pentirci, piangere poi. Prima prodighi poi perdonati. Primavera prendici, portaci per percorsi poco perseguibili, pur per poco, potremo proseguire pingui per purpuree pianure

https://paracqua.wordpress.com


Penso ai prodigi che porterà
la primavera percorrendo
come paziente pittore
paesaggi piacevolmente
pervasi di primule e pervinche
pratoline e pansé.
Però più di tutto mi piacerebbe
che portasse pensieri di pace e perdono.

https://wordsmusicandstories.wordpress.com


Parto purpureo (tautogramma in P)

Primavera presto puerpera/
passa palpitante, pronta, pop./
Patente. Poppy, pop./
Pop, poppy, palpitano piccoli papaveri./
Prati porpora per petali./
Poppy, poppy, poppies, /
pupazzetti palpeggiati,/
piccoli primaticci pudichi,/
pop, poppy, poppies,/
per passione partoriti./
Pop!/

https://silviacavalieri.com


*Priscilla e Pierino Pronunciano Preziose Promesse davanti a Padre Pasquale… Testimoni :Principessa Patrizia e Principe Paolo… Lanciano Petali di Papaveri Peonie e Primule. I Piccoli Pasticceri e Panettieri preparano prelibatezze : Piatti di Pastasciutta Panini al Prosciutto, Pizzette al Pomodoro, Pasticcini, Profiterol e Prosit per il pranzo “Pic nic Primavera” e tutti i presenti pregano la Provvidenza per il loro sí Perenne.

*Cinzia