Categorie
Luoghi

Cominciano i rossi

Cominciano i rossi dopo il giallo zafferano. Adoro questa trasformazione cromatica e quotidiana dei boschi. È il periodo in cui alzo gli occhi per ammirare. A volte, scendendo in valle, fermo anche la macchina per vedere le esplosioni.

Mi piacciono molto le tonalità rubino, granata, sangue di bue… che si stagliano sulle masse scure dei pini.

Queste immagini sono i paesaggi catturati oggi mentre cercavo e raccoglievo i “brusit” : i rametti secchi per accendere il focolare.


Aveva Marcovaldo un occhio poco adatto alla vita di città: cartelli, semafori, vetrine (…) mai fermavano il suo sguardo che pareva scorrere sulle sabbie del deserto. Invece una foglia che ingiallisse su un ramo, una piuma che si impigliasse a una tegola, non gli sfuggivano mai.

Italo Calvino