Neve

Era candida come la neve: così pulita che era un peccato solo calpestarla. Era immacolata e pura. Niente e nessuno … Altro

Metamorfosi

Ero in uno dei miei soliti periodi di metamorfosi. La ragazzina con la margherita tra i capelli era stanca del … Altro

Finire un amore

Quando camminavano insieme li prendevano per sorella e fratello, tanto era la somiglianza. Un giorno in città una passante vedendoli … Altro

Io gioco

La psicoterapeuta la guardò sbalordita perché d’improvviso si era alzata dalla sedia e si era accucciata per terra. – Le … Altro

Monstrum

Ella sapeva. Lo aveva sospettato, ma ora sapeva. Era un uomo senza pelle. Non sentiva il morbido il caldo il … Altro

L’editore 

( Immagine grafica dell’autrice ) Avevo messo una gonna nera, leggera, aderente, un poco trasparente. Ero seduta con il mio … Altro

Il bigliettino 

Alzando il telo démodée, nel polveroso salotto, ritrovò in un angolo d’ombra un vecchio bigliettino sfuggito dalle grinfie cartacee delle … Altro

Barbablù

Girovaga, ho sempre amato avere più case e giacigli. Mi piace portare una sacca e essere transitoria. Ho abitato in … Altro

La bottega

Quando Emma era passata le prime volte, davanti alla villetta antica, si era chiesta perché c’era sempre gente che entrava … Altro