Dove

Dove finiscano le palline è un mistero. Da quando ho scoperto che Edoardo ama giocare con le palline ne ho prese due confezioni da sei ciascuna. Quindi ho in casa dodici palline sparite.

Il problema è che la sera – verso le venti – Edo vuol giocare e quindi io, l’umana, devo andare in giro a cercare una pallina. Guardo sotto i mobili. Niente. Sposto il divano: nulla. Gli dico: Edo non c’è, ma lui continua a mugolare. Sembra mi dia dell’incapace.

Ormai si è instaurato un vero e proprio dialogo tra noi. Edo è un gatto che sa il fatto suo e sa chiedere quello che vuole insistentemente. Stamattina me lo sono trovato sulla testa e ha fatto di tutto per svegliarmi anche se io avrei sonnecchiato al calduccio ancora un po’.

Il principe gatto voleva i suoi croccantini. Nella ciotola ce n’erano ancora dei resti in ordine sparso. Ma Sua Altezza Reale desidera nutrirsi solo se la ciotola è piena.

Sua Altezza Reale prende e mi riporta la pallina solo se il lancio è lungo e perfetto. Se il lancio è corto e la pallina cade sotto i suoi baffi non si muove. Così l’umana deve raccoglierla e rifare il tiro. Allora con un balzo e una fulminea corsa la riprende e me la riporta in bocca. Così per lanci e ripetute riprese.

Oggi mi toccherà andare a caccia di palline perché é impossibile che spariscano nel nulla. Qualche volta ne trova una il robot che mi parla in inglese e si ferma lamentandosi. Allora giro il suo carapace e trovo una pallina stretta tra le sue zampe roteanti.

19 Comments

  1. Jajajaja Yo tengo una gata que hace lo mismo con bolitas de papel de aluminio que hago yo misma, pero tendrá algún rincón que solo conoce ella porque me desaparecen todas y también a las ocho de la tarde quiere jugar.
    Saludos para ti y para Edo, que es precioso.

    Piace a 1 persona

      1. Ho spostato tutti i mobili ogni volta che ripitturiamo le pareti, ma non sono mai saltati fuori. Ci dev’essere stato il folletto dispettoso a toglierli di mezzo. Ancora oggi, dove mette le zampette mia figlia, finisce che qualcosa va nel “dimenticatoio”.

        Piace a 1 persona

Rispondi a Giuliana Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...