Sto ferma

Con un atroce scricchiolio

ulula il vetro

sotto l’animalesca esultanza del vento.

Sto ferma

nel rumore metallico delle lamiere.

Sto ferma

sotto la nuvola grigia lacerata.

Sto ferma incurante del tutto.

Mi profumo con alcune gocce di assenzio e assenza.

Non ho desiderio alcuno

se non di tana.

E non di te.

Non tirarmi i capelli i nervi

ho la grafia piena di scatti e sgorbi

ulula il vento

( con vivifico orgoglio

chiudo la tenda

scarlatta )

11 Comments

Rispondi a elettasenso Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...