Serenità

Felicità è una parola grossa. Ma da qualche tempo io mi sveglio felice, o quantomeno serena. Mi piace stare nella … Altro

Sprofondo

Sprofondo nella neve lasciando una prima traccia. Nessuno è ancora passato e tutto è intatto e puro. Impera un bianco … Altro

Qui

Cammino per la strada ghiacciata e sono quietamente felice. L’aria è tersa e mi rinfresca la parte di viso sotto … Altro

Neve

Se la neve con zampe di gatto e di lince guardinga bussa alla finestra e riempie di bianco il riverbero … Altro

Indolenza e insolenza

Nella catena dell’insolenza – dell’immediatezza impertinente e sbrigativa – mi chiedi conto del passato appuntandomi una colpa – come un … Altro

Fermenti

Qui sono iniziati i fermenti natalizi. Ovunque persone che addobbano alberi e balconi. Stamattina abbiamo preso dei rami di abete. … Altro

Cambiare

Ci sono persone che dicono: – Sono fatto così. Prendere o lasciare. È un atteggiamento corretto? Si può cambiare? Il … Altro

Ieri

Ieri, scendendo a valle, guardavo il panorama: incantevole. Le nuvole basse tagliavano il fianco dei monti coperti di boschi policromi. … Altro

Colori d’autunno

A te che indossavi colori d’autunno come chimere – tra cadute di gocce verticali cromatiche. Avevi perduta – come una … Altro

Ci sono uomini che

Ci sono alcuni uomini bambina. Hanno una paura folle dell’ombra della madre. Della madre – se morta – hanno tenuto … Altro

Dono

L’orco ieri mi ha regalato un bellissimo bracciale d’oro. Ho cercato un libro di Umberto Galimberti in cui c’era un … Altro

Domani

Domani compirò un po’ di anni. Quanti anni? Un bel po’ di anni. Anni di cui non ricordo esattamente la … Altro

Da ieri

Da ieri sono residente in una nuova provincia e regione. Da ieri appartengo a una piccola comunità. Con tutti i … Altro

Sposta le lune 

Bene: copierò anch’io, allora, le parole.  Snerverò nel gelo il mio stanchissimo cervello.  A quest’ora si beveva il calice dopo … Altro

Leggere libri e vita

Il ragno dalle lunghe zampe era sgattaiolato sotto il divano meno Roberto sistemava lo stereo. Avevo lanciato un urlo. – … Altro