Esperimento

Tempo fa mi è stato proposto di partecipare a un progetto. Si trattava di ripetere una frase più volte in un giorno e poi di scrivere le proprie riflessioni al riguardo.

Come ho già detto: non ricordo mai i libri che ho già letto, essendo purtroppo dotata di scarsa memoria.

Ieri sera, prima di dormire, stavo rileggendo l’Amleto di Shakespeare e ho trovato la frase. Così mi sono ricordata dell’esperienza passata e ho deciso di riproporla a voi:

Leggete con attenzione la frase, scrivetela su un foglietto in modo da averla sotto gli occhi per una intera giornata perché dovrete ripeterla a voce alta o mentalmente quindici volte nel corso del giorno. Poi scrivete tutto quello che vi viene in mente, tutto quello che la frase vi suscita.

Ecco la frase:

********************

O Dio, potrei restar confinato pur in un guscio di noce, e credermi il re d’uno spazio senza limiti. Se non fosse che faccio brutti sogni.

*********************

11 Comments

Rispondi a Paola Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...