Impallidiva

Impallidiva amore

volato nelle folate

e nelle favole.

Tutto s’era fermato franato

polverizzato nel lembo

di un arcobaleno

come una orchidea nella sabbia

tra luminosi sprazzi.

Avevo

le pupille fredde

e gli occhi esausti

dopo le tempeste

così stavo in agonia

con un ruggito lento

di un antico furore.

( Immagine grafica dell’autrice )

7 Comments

  1. C’e’ una piena corrispondenza tra le parole e lo sguardo della “immagine grafica dell’autrice
    Vedo le pupille fredde, ascolto il ruggito lento, intendo intero l’antico furore.
    E la figura nel suo insieme è proprio un’orchidea nella sabbia.
    ml

    Piace a 1 persona

  2. Che magnifico commento. Grazie: le immagini dei miei blog sono quasi sempre scelte con cura proprio perché vi sia coerenza con il testo e, come dicevo ieri a una persona, sono immagini che spesso mi hanno richiesto più tempo nella esecuzione grafica che nella stesura del testo. Siamo in pochi a dare un peso simile all’immagine e al testo. Tu anche. Per lo più da quel che vedo sono immagini prese dal web.
    Buon pomeriggio
    🌹

    "Mi piace"

Rispondi a massimolegnani Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...